Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Luglio 2018
>> Turismo
>> Last Minute 16 off.te
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Bed & Breakfast
- Strutture di prestigio e Dimore di Charme
- Hotel
- Affittacamere
- Ristoranti e Osterie
- Enoteche e bar
- Prodotti Tipici
- Servizi

>> Palazzo Piccolomini
-Visite guidate

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio
- Caroti

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Cenni storici
- Montalcino
- Pienza
- Radicofani
- San Quirico d'Orcia
- Castiglione d'Orcia
- I centri minori
- Eventi
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Personaggi
- Artisti


Home » Territorio » Pienza » Monticchiello

Sulla collina di Monticchiello sono state ritrovate numerose tracce etrusche e romane. GiÓ nell'ottavo secolo la comunitÓ di Monticchiello sottostava all'amministrazione della Badia amiatina di San Salvatore. Il castello pass˛ poi agli Aldobrandeschi, ai Forteguerri e quindi alla Chiesa, da cui fu concesso in feudo ai Cavalieri Teutonici, fino a quando non prevalse anche in Val d'Orcia l'egemonia del Comune di Siena.

Sotto la Balzana, Monticchiello divenne una fortezza di confine. Carlo V riuscý ad espugnarla nel 1553, ma la resistenza accanita degli abitanti rimase a lungo famosa. Fino al 1778 il comunello si amministr˛ con propri statuti. Durante l'ultima guerra mondiale, il 6 aprile del 1944, Monticchiello fu teatro di una drammatica battaglia, che vide prevalere le forze della resistenza locale.

Da circa un ventennio opera a Monticchiello con grande successo di critica e di pubblico il 'Teatro Povero" divenuto una delle principali istituzioni culturali della zona. Nella seconda quindicina di luglio gli abitanti presentano un "autodramma" elaborato collettivamente nell'inverno che a partire dalla storia della comunitÓ affronta tematiche di attualitÓ.



 

<< back


 


Copyright 2002-2018 valdorcia.it