Il Bosco Isabella a Radicofani

Nell’ambito della XIV Settimana della Cultura Scientifica della Regione Toscana, che si terrà dal 24 al 28 marzo 2004, il Comune di Radicofani ha organizzato una visita guidata, rivolta a tutte le scolaresce, per scoprire il “Bosco Isabella”, una delle bellezze naturali dell’Amiata-Val d’Orcia.

Nellambito della XIV Settimana della Cultura Scientifica della Regione Toscana, che si
terr dal 24 al 28 marzo 2004, il Comune di Radicofani tra i diversi eventi in
programma - ha organizzato una visita guidata, rivolta a tutte le scolaresce, per
scoprire il Bosco Isabella, una delle bellezze naturali dellAmiata-Val dOrcia. Le
erbe medicinali nel contesto della vita umana, questo il tema che sar affrontato dalle
due guide ambientali nella giornata di sabato 27 marzo 2004 (dalle 10 alle 12), che
illustreranno ai giovani le caratteristiche di questo bosco subito a ridosso dellabitato
radicofanese. Gli istituti scolastici delle medie (solo per le classi terze) interessati
a partecipare alla visita, possono prenotarsi, entro il giorno 15 marzo 2004,
direttamente presso lUfficio Tecnico Comunale di Radicofani (geom. Bruno Cortini, tel.
0578.55905).


Il Bosco Isabella fu opera dellOn. Odoardo Luchini, avvocato civilista, e docente di
diritto amministrativo, allex Istituto di Scienze Sociali Cesare Alfieri, grande
appassionato di giardinaggio. Luchini, nella sua residenza di Radicofani (ex Villa
Vertunno) fece piantare un bosco in stile inglese. Dopo la morte di Odoardo Luchini
lopera di cura del bosco venne seguita dalla moglie Isabella Andreucci, a cui il bosco
intitolato, e dalla figlia Matilde (Isabella era una delle figlie di Ferdinando
Andreucci, giureconsulto e uomo politico che ebbe un ruolo centrale nel 1859, al momento
dellannessione della Toscana al Regno di Sardegna, poi Regno dItalia; Andreucci fu
deputato dal 1860 al 1871, e poi Senatore). Successivamente, per iniziativa della figlia,
Matilde Luchini, il bosco di Radicofani venne classificato, sino al ventennio fascista
(in base ad una legge del 1922), tra le bellezze naturali dellItalia.


Liniziativa, promossa dal Comune di Radicofani, sar organizzato dallAssociazione
Astroturistica Astrofila di Sarteano, il Centro Sociale Anziani di Radicofani, la Banca
di Credito Cooperativo Val dOrcia Amiata le scuole di Radicofani e la Fortecoop di
Radicofani.

Valdorcia.it il portale informativo sul territorio della Val d'Orcia (Pienza, Montalcino, San Quirico d'Orcia, Castiglione d'Orcia e Radicofani) in provincia di Siena in Toscana
Contattaci | Privacy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523 - Seguici su Google+