Riconoscimento al professor Gebetsroither

L’amministrazione ha premiato il docente dell’istituto Pedagogico di Linz che da anni organizza attività formative. Da Pienza un riconoscimento al professor Gebetsroither per trent’anni di collaborazione

Riconoscimento al professor Gebetsroither

Da Pienza un riconoscimento al professor Gebetsroither per trentanni di collaborazione


Nella foto Claudio Serafini insieme al professore Gebetsroither



Sono otto le universit e le Istituzioni culturali di alto livello che svolgono periodicamente attivit didattiche
Otto tra universit ed istituzioni culturali di alto livello, sia europee che americane, svolgono periodicamente attivit didattiche a Pienza durante il corso dellanno, facendo registrare quasi trecento presenze a stagione tra giovani universitari e adulti impegnati nella formazione permanente. Un numero importante, che conferma Pienza non solo come turistica, ma anche quale centro attrattivo di flussi culturali di qualit. Tra le realt che gravitano nella cittadina toscana, c anche l'Istituto Pedagogico di Linz, in Austria, che dal lontano 1976 porta a Pienza gruppi di insegnati per corsi di formazione e studio, guidati dal professor Hartwig Gebetsroither.
Da qui la volont, da parte dellamministrazione comunale, di assegnare un riconoscimento al docente per gli anni di preziosa collaborazione, scambio culturale e per la preferenza accordata a Pienza come luogo di studio e formazione da oltre trent'anni. Nella mattina di sabato 24 maggio, al professor Gebetsroither, lassessore al turismo Claudio Serafini e il sindaco Marco Del Ciondolo hanno consegnato la medaglia di Pio II realizzata in occasione del seicentenario dalla nascita durante una cerimonia nella sala del consiglio comunale. Alla laudatio in tedesco a Gebetsroither dellassessore Serafini, seguito un ricordo degli anni passati a Pienza e delle conversazione sotto la pergola dellagriturismo SantAnna, dove nelle sere destate il professore austriaco parlava amabilmente con il poeta Mario Luzi e con Don Flori. Quasi un cittadino onorario, dunque, che di Pienza ha conosciuto stagioni e uomini, sancendo da trentanni un amicizia sincera e uno scambio culturale che continua nel tempo con nuove forme di collaborazione.

Valdorcia.it il portale informativo sul territorio della Val d'Orcia (Pienza, Montalcino, San Quirico d'Orcia, Castiglione d'Orcia e Radicofani) in provincia di Siena in Toscana
Contattaci | Privacy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523 - Seguici su Google+