Cavolfiori a Merenda - 8 e 9 maggio: Podere il Casale, Pienza (SI)

Cavolfiori a Merenda è un’idea: una tavola in un campo. Una tovaglia bianca, un campo, mani, chiacchiere, terra, passami il pane, polli, musica, il sole, la pioggia. Ci è venuta l’idea di organizzare una festa presso aziende che diventeranno protagoniste. Far conoscere le facce, i luoghi, i prodotti, la natura. Portare la tavola fuori, in un giro di vento, e utilizzarla come punto di ritrovo. Da questa idea è nato il progetto: una serie di eventi all’aperto, che ruotino intorno ad una merenda sinoira preparata con i prodotti delle stesse aziende che ci ospitano. È Alta Cucina che diventa accessibile, meno snob, più reale.

8 e 9 maggio: Podere il Casale, Pienza (SI)
Due buoni motivi per non mancare: la vista sulla Val dOrcia e il dolce profumo del loro zafferano.


La tavola scende in campo, prendete posto 



Laria di primavera invade la citt
ai fanciulli la sera cresce un poco let.
Sandro Penna
 
Vi invitiamo a consultare il nostro sito www.cavolfioriamerenda.it per ogni altra informazione.
L'associazione culturale Cavolfiori a Merenda si occupa di promuovere territori e di avvicinare produttori e consumatori. Per farlo, organizza eventi presso delle aziende agricole che fanno da base per la scoperta della zona e dei prodotti locali.
 
L'8 e 9 maggio saremo al Podere il Casale a Pienza (SI)
 
L' evento inizia alle 11.30  in azienda con un'aperitivo di Benvenuto molto curato, per presentare noi Cavolfiori e l'azienda che ci ospita
il tutto prosegue con una visita alla Tenuta, per approfondire alcuni temi del territorio specifico, e approfittare della bellezza del posto per una passeggiata tra i campi. L'evento si conclude con un pranzo, apparecchiato in un punto insolito quale in mezzo agli olivi o lungo un orto. Alla stessa tavola siederanno i produttori coinvolti, in modo da poter proseguire il dialogo iniziato in campagna. Il menu è segreto: lo mettiamo a punto nei giorni appena precedenti all'evento a seconda del meglio di ciò che troviamo.
 
Sono 4 portate con vini abbinati. Per darvi un'idea del tenore del menu, a Marrucola (San Miniato) si è mangiato:
-antipasto di carne cruda di chianina con marmellata di cipolle e un crostone di lardo toscano battuto
-crema di borragine con ricotta di pecora del pastore e fiori di rosmarino
-Coq au vin, ovvero i polli ruspanti del signor Egidio, marinati nel vino e cotti lentamente nel forno a legna , con un contorno di porcini, verdure, e cannellini
-frittelle di mele con yogurt e miele
  Il menu si basa solo su prodotti di stagione e del luogo, con uno stile di cucina di territorio ma non di tradizione (non rifacciamo ciò che in luogo sapreste fare anche meglio).
 
il prezzo è di 40 euro più 5 euro di tessera associativa Arci, con uno sconto del 50% per i bambini sotto i 12 e gratis per quello sotto i 5.
Allo stesso prezzo non riuscireste a mangiare al ristorante. A questo prezzo paghiamo il meglio della materia prima al giusto prezzo, vi offriamo alta cucina di territorio e un evento vero e proprio, non solo un pranzo. 

Valdorcia.it il portale informativo sul territorio della Val d'Orcia (Pienza, Montalcino, San Quirico d'Orcia, Castiglione d'Orcia e Radicofani) in provincia di Siena in Toscana
Contattaci | Privacy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523 - Seguici su Google+