Antichi mestieri e tanto altro a Radicofani

La diciassettesima edizione della Festa degli antichi mestieri è in programma nel centro storico di Radicofani tra venerdì 1 e domenica 3 giugno. La manifestazione, che celebra il lavoro artigianale e mezzadrile, è organizzata dalla proloco con la collaborazione del Comune, dei volontari del Centro Auser, delle contrade, di Radicofani Motorsport e delle attività commerciali. E il 2 giugno ci sarà il passaggio della "Tuscany Long Trai, massacrante manifestazione ciclistica di 600 chilometri, cui partecipano seicento ciclisti di 35 nazionalità differenti utilizzando mountain bike da 29 pollici o le gravel. La partenza sarà da Piazza Mercurio a Massa mentre l'arrivo sarà a Capalbio, passando per Lucca, Vinci, Firenze, Pienza e, appunto, Radicofani.

Antichi mestieri e tanto altro a Radicofani

Già dalla sera di venerdì 1 giugno (ore 20,00) gli stand gastronomici al coperto, al parco La Pista di Radicofani, saranno aperti proponendo menù della tradizione contadina toscana, e in particolare, la specialità locale: i cazzagnoli (una sorta di pici ma in versione locale). La mattina del 2 giugno (ore 10) sarà la tradizionale sfilata delle vecchie macchine agricole ad aprire la festa che proseguirà nel pomeriggio con la storica rievocazione della trebbiatura con macchina d'epoca e accimatura del pagliaio (dalle ore 15,30). Quindi (alle ore 19) la riapertura degli stand per la cena con i piatti locali porterà alla conclusione della giornata. Analogo il programma per domenica 3 giugno, con la sola variante dello "sdigiuno contadino" al mattino (ore 10). Durante tutte le giornate di sabato e domenica saranno di scena nel suggestivo borgo di Radicofani le antiche macchine agricole, i fabbri, i falegnami, i calzolai, le lavandaie, le ricamatrici, gli armaioli. Le cantine e le botteghe artigiane saranno aperte per le degustazioni e le dimostrazioni. Ad animare le vie del paese sarà anche l'associazione Antichi Mestieri di Equi Terme, che già da qualche anno è coinvolta dalla Proloco, partecipando con entusiasmo all'evento. Radicofani sarà completamente avvolta dall'atmosfera del passato. Usi e le tradizioni popolari del luogo rivivranno nel borgo e nei suoi abitanti. Il sindaco Fabbrizzi sottolinea "lo straordinario successo delle passate edizioni è la chiara dimostrazione di un risultato raggiunto attraverso la forte collaborazione di tutte le associazioni e quindi, di tutta la popolazione che con grande volontà si muove per organizzare e per la buona riuscita della festa".

Valdorcia.it il portale informativo sul territorio della Val d'Orcia (Pienza, Montalcino, San Quirico d'Orcia, Castiglione d'Orcia e Radicofani) in provincia di Siena in Toscana
Contattaci | Privacy | Termini d'uso | Regole della community | Mappa del sito

© Montepulciano.com - P.IVA 01329000523 - Seguici su Google+